Roonmar di sangue

Urla bestiali

cozzano con bagliori

di argento insanguinato

 

Infuria l’ultima battaglia,

l’eco di una Regina Nera

alimenta fiamme disperate

 

Della città dei Templari

Roonmar la bella

perso è lo sfarzo

 

La speranza rivive

nel guerriero del mito

assopito nell’oblio

 

Risvegliati cavaliere!

anima di ragazzo

spada di eroe…

 

Le redini in pugno

trascina al contrattacco

il morale sbiadito

 

verso la vittoria!

 

Haisan in versi ispirato alla Battaglia di Roonmar, tratto dal romanzo Aurora d’Inverno di Alessandro Del Gaudio (Magnetica Edizioni)

 

dove i cavalieri?

la terra non nutrre

Nero Cavallo.

Freddo soffio di marzo

lontana lieve luce.

                                           FL

tristi muraglie

d’argento il giardino

alberi spogli.

Neri cavalli ad Est

rivi di luce sul viso.

                                         FL