Neve di nubi

tra colline marine

rami dorati.

I rilfessi eburnei

di visi come seta.

Annunci

Rossa é la spuma

di tetti accaldati

da baci d’alba.

Carezze di ciottoli

su passi di nuvole.

 

Qualcuno lo sa…

Sopra il deserto
avviene l’aurora.
Qualcuno lo sa

 

Volto di donna

un tintinnio d’argento

orme di sabbia

 

Nel caldo Khamsin

la solitaria duna

sole allo Zenit

 

Qualcuno lo sa

meravigliosa terra

poi l’infinito

I versi in grassetto sono di Luis Borges