Ombre d’erice
Tra sospiri caldi di Gea
dita pelose.

Laggiù scaglie di Mordor
nel muggito dell’occhio.

Annunci