Haiku

HAIKU ANTICHI:

“nelle mie mani

ahimè svanisce

un bagliore di lucciola”

(Kyorai 1651-1704)

Nota: Questo haiku è stato scritto dall’autore, dopo che aveva perso la sorella minore. Grazie alla fans che me lo ha segnalato.

 

°

non brillano più

cristalli di lucciole –

rievocazione

°

haiku di Lucia Griffo ©

dalla pagina Haiku Antichi E NON

Annunci