Allo specchio

Il vecchio tronco

vede il suo doppio essere

– si confonde

 

Il vero volto affoga

dentro lo specchio d’acqua

***

Flavia

Grazie alla cara amica Ferny  Ferdy per questa splendida immagine: una delle tante che compongono i suoi straordinari album fotografici.

Tredici lune – Flavia

Nel marzo 2011, quando la tragedia del  terremoto e dello tsunami sconvolsero il Giappone, scrissi questi versi:

non sarà festa

all’ombra dei ciliegi

– fiori spezzati

E’ passato un anno, tredici lune.  E’ una nuova primavera, e in Giappone i sakura tornano a fiorire.

Tredici lune

sbocciano fiori bianchi

sul Sol Levante.

***

Flavia 

(immagine dal web: dipinto di Haruyo Morita)

in silenzio

Stando in silenzio

guardo in fondo ai tuoi occhi

-ti parlo di me-

***

Flavia

(immagine dal web)

 

Post ispirato al tema settimanale del Multiblog ‘La Nostra Commedia’ :

“La parola è l’ala del silenzio”

                (P. Neruda)