Renga a 12 mani

Fuse le Voci
sembrano mille gocce
canto di Poeti

Un’antica melodia
come un’eco notturna

Note di strada
ascoltano il destino.
Pensieri inermi

L’autunno va sereno,
non cadono le foglie

Lieve accordo
la brezza di quel vento
che tuttora spira

come agresti fronde
tra i fogli d’un libro

Parole e versi
inondano il silenzio
Silvestri anime

Danzano luna e stelle
fra battiti di ciglia

Stupore d’occhi
Tra luci e tra sorrisi
suonano i Bardi

Danzano le parole
Mentre Gaia vive d’amor

Terra feconda
in silenziosi arabesques
ricami il cielo

I canti nella notte
son melodie eternate

Tanka n. 1 di EufemiaG,

Tanka n. 2 di RafInnamorato,

 Tanka n.3 di Tetractys

 Tanka n. 4 di GiardinidiMaya,

Tanka n. 5 di Migratore,

Tanka n. 6 di Etain

Le immagini sono state scelte da Tetractys

Annunci