Poetiamo ancora insieme!

Da questo momento in poi – fino alle 23.59 di giovedì 24 gennaio – parte questo nuovo esperimento tra haijin!

 

Cliccando sul banner di inizio (quello sopra) potrete leggere le regole del nostro gioco, che vi riepilogo in pochi punti:

 

1. Partendo da un’haiga-incipit dobbiamo creare una catena di haiku in cui ciascuna strofa deve richiamare solo quella precedente, riallacciandosi ad un verso dell’haiku antecedente mediante una parola, un concetto o contenuto, o riprendendo persino l’intero verso.

 

2. Posteremo gli haiku correlati solo sotto forma di commenti a questo post, rispettando rigorosamente la metrica classica dell’haiku 5-7-5.

 

3. Tutti quelli che vogliono partecipare, possono postare anche più di un haiku, ma non più di 2 haiku al giorno per uno.

 

4. I commenti non attinenti, per comodità, verranno depennati (I’m sorry), quindi se volete lasciare dei commenti fatelo magari nei post precedenti oppure inviateci una mail.

 

5. Non postiamo altro durante le 4 giornate preposte, in modo da concentrarci su questo gioco.

 

Qui di seguito trovate la foto gentilmente offerta da Manuela cui è stato associato un famoso haiku di Kobayashi Issa – considerato il terzo grande autore di haiku dopo Matsuo Bashō e Yosa Buson -, che farà da incipit al nostro renga di gruppo:

 

E ora lasciamo andare l’ispirazione…

 

VIA!!!

Sperimentazioni di inizio anno!

 
Ebbene sì, rieccoci qui ad inaugurare il nuovo anno con un altro Renga di Gruppo!
 
Ormai tutti noi sappiamo cos’è un renga: nello specifico dovremo creare una catena di haiku in cui ciascuna strofa deve richiamare solo quella precedente, come abbiamo fatto nella prima edizione.
Questa volta l’incipit sarà dato da un haiku di un autore famoso cui assocerò un’immagine. Entrambe saranno rese note nel post che darà il via alla concatenazione di haiku.
L’iniziativa si avvarrà della collaborazione di una blogger amica che ci consentirà l’uso di una sua foto e a cui dobbiamo la creazione del banner in tema invernale che possiamo ammirare sopra.
Grazie mille per la tua disponibilità Manuela!
 
"SOTTO L’ALBERO 2" durerà 4 giorni, a partire dalle 00.01 di lunedì 21 gennaio fino alle 23.59 di giovedì 24 gennaio inizieremo la maratona di haiku correlati che posteremo sotto forma di commenti al post di partenza.
 
Ognuno di noi può postare anche più di un haiku, ma non più di 2 al giorno!
Il risultato finale darà vita ad una creazione unica a più mani, a prescindere dalla lunghezza.
 
Ovviamente, chiederò a tutti di non postare altro durante le 4 giornate scelte, in modo da concentrarci su questo gioco.
Possono partecipare tutti coloro che lo desiderano lasciando il proprio commento al post di partenza, purché adottino la metrica classica dell’haiku 5-7-5.
Il commenti non attinenti, per comodità, verranno depennati, per non interrompere la catena poetica.
Chi lo desidera, potrà pubblicizzare l’iniziativa anche sul proprio blog personale.
 
Partecipiamo numerosi e, come sempre, divertiamoci!!!  
 La vostra Anfitriona 

Favola in metrica

  

Metà del cielo
tra ghirigori di onde
sole sommerso
 

EufemiaG

 

 

 

Vola l’amico

della strega Violetta

vola l’amore

 

 Va e stringe la  pozione

il suo becco fedele.

IrinaP

 

 

 

 

 Col naso all’insù
al tramonto dipinto
un breve volo

EufemiaG

 

 

 

Giunge l’amico

della strega Violetta

giunge l’amore…

 

Ecco il prescelto:

beve l’incantesimo!

IrinaP

 

 

Ama no gawa & Inbiancoenero.com



Alessandro Marsili, “ Occhi di bimbo ”

Occhi di bimbo

vivono l’eternità.

Sole di vita.


Sayonara, cari haijin!

Se dovessi parlare della vita, parlerei delle immagini dei nostri ricordi…” ….solo con queste parole posso ricordarvi l’esperienza creativa che vi propongo con Etain. Osservando la foto di Alessandro Marsili, “ Occhi di bimbo”, rivivo la mia infanzia, quando ero afflitto dalla necessità d’imparare a vivere…il tempo vola e sono qui, avido delle vostre emozioni e riconoscente di tutte quelle curiosità che ci regala la vita. Il 15 settembre ho voglia di rivivere tutte le emozione che vissuto nella mia vita, e vorrei averne vissute tante, quante l’immensità di una lacrima nata per un amore nascosto, vissuto a metà…il sorriso di un bambino…!

Ogni serata creativa, perchè viva di vita propria, necessita di un piccolo regolamento: I testi di questa serata, dovranno essere ispirati da immagini in bianco e nero visionabili a questo indirizzo: http://www.galleriainbiancoenero.com/ tra le varie categorie fotografiche ( Ritratti, Paesaggi, Glamour, Street, Macro..ecc.)

Potrete scegliere tra mille immagini, quella che più emoziona la vostra sensibilità ed il vostro estro creativo.

Durante la serata, vi chiediamo solamente di non postare oltre i sette post per far si, che i vostri componimenti siano letti e apprezzati con commenti che rappresentino la veritiera essenza della vostra anima.

Vi chiederete perchè scegliere le immagini di Inbiancoenero.com!

Per le autorizzazioni degli autori delle immaginiper cui rappresenteranno i vostri versi e le meravigliose pagine dell’e-book che preparerò con la Vostra Anfitriona.

Tutto si svolgerà nella sola giornata di sabato 15 settembre!

Alla fine della serata preparemo un’ebook della giornata, e per questa motivazione, vi consigliamo di inserire come tag: Ama no gawa in b/n ( già presente nel sito)

Partecipiamo numerosi e divertiamoci!


Raf & la vostra fanta-Anfitriona


Sento nel mare
l’eco della mia vita.
Il tempo cambia.

Nella verità, oggi,
nascondo i miei segreti.

*******

E li nascondo
nell’infinito cielo
scrigno segreto

che cela ogni mistero
nello spazio del cuore

*******

Oltre quel mare
ove un poeta attende
la bianca spuma

come onda infranta
su un solingo scoglio

*******

Roccia sferzata
da tempestosi giorni
Sguardi di luna

S’addormenta il domani
sugli argentei riflessi

*******

Spuma scintilla
tacciono anime eteree
l’assenza di orme

Vegliano stelle immote
su pensieri futuri

*******

Di mille luci
la volta scura esplode
l’anima splende

Solitudine abbraccio
con lei non sono sola


Tanka n°1 RafInnamorato
Tanka n°2 EufemiaG
Tanka n°3 Tetractys
Tanka n°4 GiardiniDiMaya
Tanka n°5 Migratore
Tanka n°6 Etain.

Le immagine "Mare e luna" sono scelte da Tetractys

Ciclo Tolkieniano in Tre Parti
EufemiaG (I-II) – Tetractys (III-IV)
Seconda parte

Spada degli Elfi
nella notte dei tempi
Narsil il nome

Dell’elsa fiamma ardente
essa fu riforgiata

Antico reame
Sette stelle l’emblema
di nuova vita

Anduril nominata
nelle mani di Elessar

Ferrea Fiamma
Anglachel il suo nome
di Eol gran dono

Ma di Elwe ancor più
gloria nel possederla.

Gurthang rinasce
dalle mani di Turin

E di Glaurung estinto
viene il proprio nome.

Renga a otto mani: Ariadipoesia – EufemiaG – Keishia – Stregattablu

Ariadipoesia – EufemiaG – Keishia – Stregattablu

Sei nata donna
che posto vuoi occupare
sai essere o appari?

vegli sul mondo
attenta a non sfiorire
sei spina e rosa

donna travolgi
nell’eco di passione
sensuali danze

cuore di madre
l’aroma della vita
si è profuso in te

guardo le mani
sono solchi remoti
rughe sul cuore

uomo ricorda
sei cucciolo di donna
non l’avvilire

sii generoso
amala con rispetto
questo le basta

donale un fiore
lo accoglierà nel cuore
gesto d’amore

cura l’essenza
sciogliendo le riserve
ama come lei